linkedin

vimeo

facebook

facebook

facebook

l’uomo pesce, il nuovo singolo degli nkantu d’aziz

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

intervista nkantu d'aziz

Cicabù:<< Come nascono le note degli Nkantu D’aziz?>>
Gjin:<<Il nostro è un genere che si colloca nel filone del combat folk italiano, genere che grandi della musica come Modena City Ramblers, Bandabardò hanno portato avanti. Diverse sono le contaminazioni: andiamo dal tipico Ska, al Reggae passando per il Jazz e il Pop e musica cantautorale. Spesso per i testi cerchiamo spunto in tutto ciò che di interessante può rivelare la storia della nostra Sicilia (vedi L’uomo Pesce): dalla storia, ai miti e leggende che la popolano.

Ma diversi sono gli spunti che troviamo nella vita di tutti i giorni.. dal testo e un minimo di arrangiamento si sviluppa l’intero brano. Ognuno mette del suo.

Collaborazione è il nostro motto.>>

Nkantu D’aziz:
Totò Grilletto: voce e chitarra
Andy Jack Forfait Fina: basso
Melko Van Kaster: violino
Gjin Schirò: chitarre e voce
Salvatore Spera: clarinetto
Fabio Pellitteri: Batteria
Felice Di Caccamo: fonico- direttore di palco

 

Read more

nkantu d’aziz live catania 21 marzo h.22:00

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

L’incanto di Palermo si sposta a Catania.
Nkantu D’Aziz, Combat Folk palermitana, live stasera per presentare il nuovo singolo in uscita al pubblico catanese.
Appuntamento; Lomax h.22:00.

Vi aspettiamo

Read more

MetaLampedusa concerto per beneficienza

EVENTI

No Comments


Share this post

Un obiettivo comune.
Artisti, associazioni, volontari, giovani e non, insieme per una giusta causa.
MetaLampedusa è questo, ma anche, molto di piu’.
Il 30 novembre al teatro Ranchibile di Palermo in via Libertà 199, grazie alla sensibilità ed alla disponibilità di chi fin dalla prima ora ha voluto e creduto in questo progetto, si concretizzeranno mesi e mesi di preparativi. Un gesto concreto, sincero, nei confronti dei “migranti” che vivono di stenti nel centro di ospitalità di Lampedusa. Significativa la scelta di raccogliere beni di prima necessità, che grazie alla cooperazione con Don Mimmo e Don Giorgio della parrocchia di S.Gerlando a Lampedusa saranno consegnati ai migranti presenti nell’isola.

Oltre ogni piu’ rosea aspettativa è stata l’adesione degli artisti siciliani, che animeranno lo spettacolo.
Gli artisti che hanno aderito a MetaLampedusa si esibiranno gratuitamente.
Nessun costo di biglietto per l’ingresso a teatro.

Aiutaci a portare sostegno ai migranti con un semplice gesto, porta con te un sorriso e dei piccoli doni a tua scelta:

– Biancheria Intima per uomo e donna {taglie assortite }
– Scarpe
– Asciugamani
– Coperte
– Detersivi per il bucato
– Prodotti per l’igiene personale come ad esempio:
– Saponi
– Dentifrici
– Spazzolini
– Doccia schiuma
– Shampoo
– Altro ancora

Presenterà la serata Denis D’Ignoti insieme alle Malerbe from Le Iene.

Si esibiranno sul palco:
– Lello Analfino (Tinturia)
– Qbeta “Trio”
– Aida Satta Flores
– nKantu d’Aziz
– Ciauda
– Famiglia del Sud
– Francesco Vannini
– Mimì Sterrantino
– OPRP (Orchestra Popolare Rosa Parks)
– Pachira
– Renè Miri e Tony Colina
– Merce Fresca
– Paolo Sinagra & the Willies
– TreTerzi
– Taligalè
e con la straordinaria partecipazione di Dalila Roccamatisi

Durante la serata, grazie all’amichevole partecipazione dell’associzione Mialò Art, della stilista Ida Andriolo si svolgerà un’ asta di beneficenza ad incanto dei suoi abiti e delle opere artistiche (quadri e fotografie) realizzati da Sonny Insinna, Carmela Gulino, Massimo Barbaro, Valentina Genchi, Laura Grilletto e Renè Purpura.

Questi sono i nostri ringraziamenti a chi ha supportato in ogni modo MetaLampedusa.

per maggiori info clicca qui

METALAMPEDUSA

 

 

Read more

25 aprile arteinliberazione

EVENTI

5 Comments


Share this post

Start ore 10.00 c/da Schettino  Valle del Simeto Paternò (ct)

Anche quest’anno ARTEINLIBERAZIONE attinge dal panorama artistico del Mediterraneo: dalla musica alla pittura e l’arte degli antichi mestieri. La valle del Simeto, presso azienda agricola agorà  schettino  Paternò, come già avvenuto nella precedente edizione del 2012, si immergerà nell’arte, mettendo in mostra il suo volto più dinamico e culturalmente intraprendente, in una giornata di gioia, di festa e di promozione delle tradizioni artistico culturali e culinarie del Mediterraneo.

La piccola woodstock ritorna per dare vita ad un altro momento di unione
L’aggregazione diventa spettacolo

CONCERTO
Afro Family
Amici di Pina
Archinuè
Babil on Suite
Caruanamundi
Ciauda
Denbaya
Deudada
Famiglia del Sud
Hi Kee
Max Busà (Alì Babà)
Mimì Sterrantino
Mimmo e Rtc
Nkantu D’aziz
Pippo Barrile
Qbeta

PALCO ACUSTICO
Adularia
A.Vitale N.Corallo
Naza
Tribù Fadea
Konon
Taranta e pizzica
Torkio

DJ SET
Stonemama

PRESENTA
Denis D’ignoti

Performance Sfumature D’Arte
Mercatino prodotti biologici a Km zero con A Fera Bio
Laboratorio degli antichi mestieri
Mostra di artigianato femminile “Bottega del filo Bizzarro”
Giochi Nati a sud senza frontiere
Animazione per bambini
Giocoleria Batarnù
Teatro del cuntu popolare Gaspare Balsamo

AREA FOOD
Percorsi del gusto con SETTE PIU’
Piatti siciliani tipici
Fuculari “arrusti e mangia”
Pasticceria
Cucina Vegana

Quest’anno con noi anche Big jon e Monika MAMMA AFRICA

Ingresso 5 euro (bambini gratis)

clicca per partecipare

Read more