linkedin

vimeo

facebook

facebook

facebook

natiasud presenta giufà ritmo gitano

EVENTI

No Comments


Share this post

Schermata 2013-04-18 a 13.52.34

 

Sicilia arriva il “ritmo gitano” dei giufà
fonte: VIVI SICILIA

La “BalkanRumba” è una di quelle rare espressioni che, se digitate su Google, rimandano sempre alla stessa fonte. Quella dei Giufà. Sono loro i massimi esperti del genere, a metà tra la taranta e la rumba, tra i Balcani e il Maghreb, con influenze afrocubane. Sono loro i maestri nel mescolare sonorità, strumenti, parole, suggestioni. Partiti da Solarino, dal 2004 ad oggi di strada ne hanno fatta tanta: tappe, incontri, esperienze e cambiamenti che li hanno fatti crescere, portandoli sui più importanti palchi del panorama musicale siciliano e italiano, meritando l’attenzione di musicisti e band già affermati, che in loro – e con loro – hanno trovato un feeling, un’intesa degna di memorabili collaborazioni, incise su disco.
Seby (voce e chitarra acustica), Danilo (chitarra elettrica e cori), Riccardo (basso elettrico), Giuseppe (tromba), Andrea (sax contralto), Santy (trombone), Simone (sax baritono), Salvo (batteria) e Pierpaolo (percussioni), contano i giorni che li separano dal prossimo traguardo: la prima data siciliana del “Ritmo Gitano Tour” che li vedrà alla Sala Lomax di Catania, mercoledì 24 aprile, alle 21.00 (ingresso gratuito), per presentare l’omonimo album e dare il via ai numerosi live in giro tra Italia e Inghilterra. Showcase e musica dal vivo con il supporto della grande famiglia di “Nati a Sud”, con gli special guest di Ciauda e William Wilson e con l’introducing affidata a Denis D’Ignoti.
Appena rientrati dalla Casa delle Culture di Trieste, sono già partiti alla volta di Londra per le due date del 19 e 20 aprile alla “Balkan Beat London”. E poi toccherà alla loro Sicilia, quando ad accompagnarli sarà l’emozione di un debutto, di una nuova sfida dal sapore gitano che vanta collaborazioni importanti come quella con Dudu dei Modena City Ramblers per il brano “La Carovana bulgara”.
Spontaneità e talento. Solari, coinvolgenti, accattivanti, incalzanti. I Giufà come pochi riescono a fondere la lingua italiana al dialetto siculo, con sonorità tipicamente mediterranee. Insomma “a fini do munnu” citando il primo mini Ep datato 2008, (Munnu, appunto) che ha dato il “la” alla scalata per la notorietà: prima in rotazione per le radio regionali e in giro per la loro amata Isola, poi oltrepassando lo Stretto per partecipare ad eventi nazionali di tutto rispetto. Loro, che dallo spirito gitano si sono lasciati letteralmente conquistare, in quest’ultima fatica discografica esprimono l’intensità del ritmo puramente girovago, dando voce alla parte più istintiva del mondo. Spirito libero, irriverente, a metà strada tra il pensiero e il desiderio, che trova nella musica la sua massima espressione: passione ma anche riflessione tra le note dell’album, in particolare quando cantano “Danzerò fino ai confini del tempo, sui caldi soffi del vento. E già lo so, ti incontrerò tra i tuoi colori sgargianti. E riderò e vagherò tra i suoni dei musicanti. Ciao Moldavia nel cuore ti porto per sempre”.
Secondo la più antica delle tradizioni siciliane Giufà era un ragazzo che si cacciava spesso nei guai, ma quasi sempre senza conseguenze, e viveva alla giornata, in maniera candida e spensierata. Fa sorridere Giufà, è uno spaccato del passato siciliano, è divertimento, emozione e sorriso. Come chi ne porta il nome, cantandolo.

media partner giufà:  ipress

 

 

Read more

catania fine anno in piazza università natiasud positive energy

capodanno 2013 , Nati a sud positive energy cenone in piazza con la tua città, EVENTI

No Comments


Share this post

CATANIA – «Un capodanno all’insegna della condivisione e della sobrietà. Così festeggeremo l’arrivo del 2013 in Piazza Università, concludendo l’anno sotto il segno dell’ottimismo. L’evento che accoglieremo, che è stato organizzato senza costi per il Comune, darà la carica giusta ai nostri cittadini, senza esagerazioni e con un grande sorriso». Così il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha aperto la conferenza stampa del Capodanno in città, la grande festa fatta di sonorità, arte e sapori della nostra terra: un progetto dal nome emblematico, “Nati a Sud”, promosso dall’Associazione culturale Ciauda con il patrocinio del Comune.

«Sarà un unico grande evento – ha commentato la voce narrante del progetto Denis D’Ignoti, conduttore della serata – che riunirà mastri artigiani, pittori, poeti, musicisti, un vero gesto d’amore verso la città. Abbiamo chiamato a raccolta i tanti artisti che fanno parte della tribù di Nati a Sud per il concerto live, per le performance come quelle dei writers che fin dal pomeriggio del 31 dicembre daranno vita a qualcosa di unico: colori e forme interpretati su grandi fusti a forma di “s” posizionati in piazza. Le installazioni saranno poi donate ai reparti di pediatria di alcuni ospedali cittadini e alle Case famiglia».  Non a caso il messaggio di questo capodanno è “Positive energy”, come il titolo del singolo che la band Ciauda – rappresentata da Emanuele Di Giorgio anche presidente dell’omonima Associazione – canterà con i gruppi e gli artisti che hanno amichevolmente aderito, e che è il vero manifesto sonoro del progetto Nati a Sud.

Ad accogliere le migliaia di persone previste ci sarà una simbolica e insolita installazione a forma di “S” , un tavolo posizionato fronte palco che testimonierà un reale momento di aggregazione. Il conto alla rovescia per aprire le braccia al nuovo anno comincerà già dalle 15.00 con le iniziative di Nati a Sud Factory Cycle per dare vita a nuove forme d’arte nel rispetto della natura: Sfumature d’Arte di Simone Stella e Giovanna Patanè; le fotografie di Luana Malara; la Galleria del mastro artigiano e i percorsi del gusto.
Dalle ore 20.00 sul palco si alterneranno: Afro Family, chiaro esempio di voglia di aggregazione, di star bene insieme nel rispetto reciproco e nel divertimento sano; Caruanamundi, cinque musicisti che propongono un’originale mezcla sonora fatta di chitarre acustiche, charango, mandolino, percussioni africane, e avvolgenti suoni elettrici; Ciauda, caratterizzati da una commistione di world music con venature pop e folk mediterraneo, che oltre ai brani del loro ricco repertorio; Davide Di Rosolini, che ha girato la Sicilia e l’Italia con la sua chitarra ed è passato dal rock alternativo al folk popolare, mettendo in scena spettacoli itineranti; DDG Project, un progetto multiculturale che spazia dalla musica alle arti visive; Filippo Zeta; Ezio Noto, ideatore e direttore artistico del Dedalo Festival, che con i Disiu (Vorianova, Marco Milone) in acustico proporranno ritmiche mediterranee che guardano al mondo;  Progetto 23 con l’adrenalinico mix di rap e beat box; Giufà, band di Solarino il cui punto di forza è il ritmo frenetico ed energico, tipico delle ballate gitane e zingaresche, mischiate alle espressioni dialettali siciliane; Hi Kee, giamaicano di nascita ma siciliano d’adozione, la sua musica vede l’unica soluzione positiva per “guarire” il mondo con amore e pace; il cantautore Simone Lo Porto e il poeta Alessandro Giuliana.
E non mancherà l’aspetto solidale rivolto quest’anno a “Sofia” e “Smeraldina”, due bambine meno fortunate che verranno sostenute dalla generosità dei cittadini, grazie alla partecipazione dell’Associazione SiKania, presente con una postazione durante la serata. Nati a sud, per la stessa causa, metterà in vendita i biglietti per partecipare al sorteggio e vincere una Mountain bike Starfighter 26, t-shirt e cd “positive energy”.

 

Fonte:

i-press

i-press

Read more

cicabù natoasud

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

Ciauda con la collaborazione dei Giufà,  Afro Family e Victor Ortega presentano il manifesto sonoro/visivo di “Nati a sud”

Regia: Carlo Tranchida
Montaggio e riprese: Salvatore Terranova
Attore protagonista: Ferdinando Torvi

Read more

cicabù il primo videoclip di ciauda

ULTIME NATE A SUD

1 Comment


Share this post

fonte: CIAUDA

L’appuntamento per la proiezione di Cicabù,  il “videoclip”, è fissato per sabato 25/08 al Barbara Beach.

La musica unisce e aggrega.
Ed i Ciauda con il loro primo videoclip, prendono per scelta, questa direzione.
In una società che sempre con più forza spinge all’individualismo,esistono delle eccezioni. Solamente coesi si è protagonisti del cambiamento. Ecco come nasce, Nati a Sud ecco la genesi di Cicabù.

I Ciauda insieme a Giufà ed Afro Family e Victor Ortega, quindi quattro diverse realtà artistiche, realizzano il manifesto sonoro e adesso visivo di Nati a Sud. Bandite dal progetto le forme individualistiche che hanno caratterizzato il passato,il presente ed il futuro ha i suoni ed i colori di Cicabù.
Tante piccole e uniche, per forma e colore, tessere di un mosaico.
Che magicamente si incastrano tra loro perfettamente.
Una metafora per definire l’operato di Nati a Sud.
Nel caso specifico i nostri sentiti e sincerissimi ringraziamenti, vanno a
Carlo Tranchida,che sapientemente, ha colto lo spirito dell’intero progetto, con efficacia e sensibilità, ed ancora a Ferdinando Torvi, Salvo Terranova
Rispettivamente, regista, attore, operatore di ripresa e montaggio, del 1° videoclip di Cicabù, manifesto sonoro e visivo di Nati a Sud.
La passione la professionalità la bravura dei nostri si sono mescolate senza nessuna forzatura, con l’empatia, rendendo ogni ripresa, un momento da ricordare.
Un plauso, doveroso, ed un abbraccio, a tutti coloro i quali, hanno raccolto l’invito a partecipare, più o meno attivamente alle riprese, boccheggianti e sudaticci per il gran caldo hanno donato a tutti noi l’essenza dell’aggregazione, dello stare insieme, del credere ad un progetto. Grazie.
Cicabù adesso ha un volto,ha uno sguardo, un sorriso.
E grazie a tutti voi anche cuore e gambe per camminare tanto tanto ancora.

Read more

storie di backstage

ULTIME NATE A SUD

2 Comments


Share this post

Svegliarsi presto, anzi prestissimo il primo giorno di ferie non lo si augura neanche al peggior nemico (o forse si !), ma l’occasione  e’ fin troppo ghiotta, quindi enormi quantità di caffeina, tiriamo fuori dalla naftalina giacca e cravatta, training autogeno e si parte. Destinazione piazza Teatro Massimo per le riprese del video clip manifesto sonoro di Nati a Sud, “Cicabù”. Incontro Carlo Tranchida e Ferdinando Esposito…..che cercano un millimetro di ombra in un assolatissima e magnificamente austera piazza, simbolo della cultura catanese.
Al duo si unisce Salvo Terranova che si coccola la macchina da presa. Poco distante le voci le risate le note strimpellate per ingannare l’attesa accompagnano un afosa giornata agostana.  Ci sono tutti, i Ciauda che osservano il moto perpetuo di Emanuele, inarrestabile anche con 40 gradi, i Giufà ci raccontano gli aneddoti più esilaranti delle riprese del videoclip di Brucia il loro nuovo singolo, poi un colorato esercito di comparse, ed uno stuolo di alta e bassa  manovalanza, ed ancora amici ed amiche, curiosi e non, tutti pronti e  sudati, a donare  il proprio e preziosissimo  contributo alla realizzazione del video di Cicabù.

[slideshow auto=”on” thumbs=”undefined”gallery link=”file” columns=”2″ orderby=”rand”]

foto di Luana Malara

Read more

giufà official video brucia

ULTIME NATE A SUD

2 Comments


Share this post


Meritano la nostra vetrina..meritano la vostra attenzione.
Facce pulite e talento.
Dalla provincia siracusana la Fanfara Giufà.
Solari coinvolgenti accattivanti dalle ritmiche incalzanti.
Questo è il loro primo video Brucia.
Natine e Natini da vedere e sentire la Fanfara Giufà.

 

i primi “tesserati” di nati a sud
visita il sito dei Giufà

Read more

cicabù il manifesto sonoro di natiasud

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

Solare mediterraneo dal ritmo contagioso. Cica cica cicabù Nato a Sud.
Il nostro manifesto sonoro, da ascoltare e canticchiare.
I Ciauda in collaborazione con Giufà ed Afro Family & Sergio Rasta sono riusciti ad esprimere in musica, il fermento, la gioia, l’aggregazione di Nati a Sud.
In Cicabù batte il cuore di tutti quelli che credono in questa terra.
C’è il calore di un isola e la forza di un vulcano.
C’è la voglia di cambiare,insieme.
Cicabù c’è e si sente, in radio, nei nostri live, e presto anche su cd.

Read more

25 aprile con natiasud arteinliberazione una piccola woodstock su 20000 metri di spazio aperto

EVENTI

No Comments


Share this post
SCHETTINO-PATERNO’ (presso AZIENDA AGRICOLA AGORA’)

CLICCA ADESSO

UNA PICCOLA WOODSTOCK IN 20000 METRI DI SPAZIO APERTO NELLA VERDEGGIANTE VALLE DEL SIMETO CON SUGGESTIVA VISTA ETNA …
PIU’ DI 200 ARTISTI PER FESTEGGIARE LA LIBERAZIONE DELL’ARTE

UN EVENTO INPERDIBILE!

” ARTE IN LIBERAZIONE” E’:

CLUB COPERTO:
-Proiezioni video a cura di: ALESSANDRO GAGLIARDO
+
MARCO PIRRELLO, ANDREA SPINELLO E ROBERTO ZITO
+
YALIN KARADAĞ

-Estemporanee di pittura

-Mostra fotografica itinerante

PALCO ACUSTICO:

Gaspare Balsamo -teatro di CUNTO POPOLARE-
Alfredo Longo
Mignemi TRIO (tributo a De Andre’)
Peppe Giuffrida
Francesco De Francisco
Trio Gran Tour
I Trasoc Naib
Compagnia dei Cantastorie di Giovanni Calcagno
Stage di taranta a cura di MARGHERITA BADALA’

PRESENTA DENIS D’IGNOTI

LIVE
ATLANTICA
Hipnotica
Alberto Duda
Deudada
Davide Di Rosolini
Daniel Zappa
I Sireta
D-slaves
Family afro & Sergio Rasta
Giufà
Ciauda
Pippo Barrile etno quartet (la voce dei Kunsertu)
Caruana Mundi
Drooling Beat
Ras Pepy
Onorata Società
Famiglia Del Sud
Matteo Amantia
Direttore di palco: Salvo Dub
DJ SET:
Stonemama
LA FAMIGLIA SOUND
Maxim balcanic music
Sergio rasta

ANIMAZIONE PER BAMBINI,GIOCOLERIA, BARBECUE, CUCINA AFRO,DEGUSTAZIONE PRODOTTI BIOLOGICI LOCALI, CUCINA VEGANA, BIRRA ARTIGIANALE, VINO E …FESTA!

Riprese Video a cura di Victor Ortega

Ingresso tesseramento 5 euro, i bambini entrano gratis

Read more

natiasud a zafferana

EVENTI

No Comments


Share this post

NatiaSud a Zafferana per l’Ottobrata. Tanta musica con: Ciauda, Giufa’, Sergio Rasta & family afro live music.

Cari Amici di Nati a Sud,
e’ con grande felicita’ che vi annunciamo la nostra presenza presso l’importante kermesse “ottobrata zafferanese” domenica 09 ottobre con: Ciauda, Giufà’, Sergio Rasta&Family Afro

presenta la serata Denis D’Ignoti

Read more

grande successo e grandi ospiti a natiasud

EVENTI

No Comments


Share this post

Dopo il grande successo che ha visto protagonisti i Ciauda accompagnati da grandi ospiti quali Ezio Zaccagnini, Riccardo Ciaramellari, Mario Arcari,i Giufa’, Sergio Rasta, le vibrazioni delle fantastiche voci e dei ritmi africani e l’estemporanea d’arte con protagonisti Alessandra Vaccaro, M.Lucrezia Taormina, Salvatore Illari e I rappresentanti del collettivo Sfumature D’arte (speriamo di non aver dimenticato nessuno!) e con un ringraziamento a tutti coloro che lavorano dietro le quinte per la riuscita di questa magia…
Nati a Sud presenta in anteprima un breve assaggio della bellissima serata che si e’ svolta a Biancavilla lo scorso sabato!
Lasciatevi trasportare dalla musica…buon viaggio con NATIaSUD!

Read more