linkedin

vimeo

facebook

facebook

facebook

Ciauda work in progress, in attesa del Nuovo Album…Usaimbare

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

Hanno facce pulite.
La voglia di fare, di cambiare è grande.
Hanno le idee chiare i ragazzi della consulta giovanile di Melilli.
Volevano musica e musica è stata.

Musica libera, in grado di spezzare l’apatìa oramai cronica di un sistema.
Musica ca trasi nto cori.
Musica che aggrega.
Che ti fa ballare e cantare.
Ed è stata festa,con i Ciauda.

Aspettando il nuovo disco, questa è una piccola anteprima di Usaimbare che ci sentiamo di dedicare a tutti quelli che, con passione ed amore, hanno trasformato un piccolo slargo di cemento nel luogo più bello del mondo…Usaimbare Ciauda.

Denis D’Ignoti

Read more

MetaLampedusa concerto per beneficienza

EVENTI

No Comments


Share this post

Un obiettivo comune.
Artisti, associazioni, volontari, giovani e non, insieme per una giusta causa.
MetaLampedusa è questo, ma anche, molto di piu’.
Il 30 novembre al teatro Ranchibile di Palermo in via Libertà 199, grazie alla sensibilità ed alla disponibilità di chi fin dalla prima ora ha voluto e creduto in questo progetto, si concretizzeranno mesi e mesi di preparativi. Un gesto concreto, sincero, nei confronti dei “migranti” che vivono di stenti nel centro di ospitalità di Lampedusa. Significativa la scelta di raccogliere beni di prima necessità, che grazie alla cooperazione con Don Mimmo e Don Giorgio della parrocchia di S.Gerlando a Lampedusa saranno consegnati ai migranti presenti nell’isola.

Oltre ogni piu’ rosea aspettativa è stata l’adesione degli artisti siciliani, che animeranno lo spettacolo.
Gli artisti che hanno aderito a MetaLampedusa si esibiranno gratuitamente.
Nessun costo di biglietto per l’ingresso a teatro.

Aiutaci a portare sostegno ai migranti con un semplice gesto, porta con te un sorriso e dei piccoli doni a tua scelta:

– Biancheria Intima per uomo e donna {taglie assortite }
– Scarpe
– Asciugamani
– Coperte
– Detersivi per il bucato
– Prodotti per l’igiene personale come ad esempio:
– Saponi
– Dentifrici
– Spazzolini
– Doccia schiuma
– Shampoo
– Altro ancora

Presenterà la serata Denis D’Ignoti insieme alle Malerbe from Le Iene.

Si esibiranno sul palco:
– Lello Analfino (Tinturia)
– Qbeta “Trio”
– Aida Satta Flores
– nKantu d’Aziz
– Ciauda
– Famiglia del Sud
– Francesco Vannini
– Mimì Sterrantino
– OPRP (Orchestra Popolare Rosa Parks)
– Pachira
– Renè Miri e Tony Colina
– Merce Fresca
– Paolo Sinagra & the Willies
– TreTerzi
– Taligalè
e con la straordinaria partecipazione di Dalila Roccamatisi

Durante la serata, grazie all’amichevole partecipazione dell’associzione Mialò Art, della stilista Ida Andriolo si svolgerà un’ asta di beneficenza ad incanto dei suoi abiti e delle opere artistiche (quadri e fotografie) realizzati da Sonny Insinna, Carmela Gulino, Massimo Barbaro, Valentina Genchi, Laura Grilletto e Renè Purpura.

Questi sono i nostri ringraziamenti a chi ha supportato in ogni modo MetaLampedusa.

per maggiori info clicca qui

METALAMPEDUSA

 

 

Read more

la carovana natiasud non si ferma NATIASUD BELPASSOfestival

EVENTI

No Comments


Share this post

Il 06 ed il 07 di settembre arriviamo a Belpasso, per vivere insieme a voi con gioia e spensieratezza la prima edizione del NATIASUD BELPASSOfestival.
Nelle due location scelte dall’amministrazione comunale per un simbolico abbraccio a tutta la collettività un vero e proprio calderone con all’interno musica, pittura, arte, esposizioni, ospiti rigorosamente natiasud.
Si inizia venerdi 06 settembre ore 19:00, presso il Giardino Martoglio, con la musica live delle piu’
interessanti realta’ musicali isolane, i ragusani Caruana Mundi con le loro mescole musicali, i mai banali e multietnici Ciauda, i ritmi coinvolgenti della Banda del Barrio di Daniel Zappa, il rock energico dei Deudada, il folk d’autore dei palermitani Nkantu D’aziz, le liriche elettriche del cantautore Fabio Abate, le sonorita’ ruvidamente rock dei Torkio.
Ed ancora le performance curate da Sfumature D’Arte e le estemporanee di
artisti locali, e lo Spaziocor8 con proiezione di cortometraggi di giovani e talentuosi registi.
A far da cornice i Mercatini D’Estate.
Sabato 07 si cambia location. A partire dalle ore 19:00, presso il Parco Urbano, ancora grandi emozioni ed ospiti ad impreziosire il nostro format.
Per grandi e piccini un tuffo nel passato della nostra tradizione culturale attraverso l’esposizione dell’antica bottega del puparo curata dalla famiglia Napoli, veri maestri marionettisti.
Promette scintille l’esibizione di un altra guest star, l’istrionico e camaleontico magicomico Francesco Scimemi.
Ed ancora tanta, tantissima musica live con le ricercate sonorita’ dei Babil On Suite, i ritmi coinvolgenti ed ancestrali dei Dembaya’, la splendida voce di Mara Diop, una session acustica per l’ex Sugarfree Matteo Amantia,il reggae di Original Sicilian Style, il pathos e la grande tradizione melodica di Pippo Barrile (ex Kunsertu) ed una straordinaria performance in acustico dei Qbeta.
Grande attenzione come nostro costume ad una splendida realta’ artistica locale
con la proizione video della performance del maestro pittore Pippo Ragonesi.
Le due serate saranno condotte con la solita verve da Denis D’Ignoti accompagnato come sempre dalle selezioni musicali di Antonello Stonemama.
Non sarebbe una grande festa senza la cura certosina ed attenta all’aria food & beverage come sempre splendidamente gestite da
Big John from mamma africa con sangria e cous cous ed hochi from enola per il beverage.

Vi aspettiamo.

Read more

Boudhello Summer su R.S.C intervista i Ciauda aspettando NATIASUD BUSCEMI festival

EVENTI

No Comments


Share this post

Continua l’appuntamento con Boudhello Summer su R.S.C con Elia & Dj Apple dalle 12.00 alle 13.00 aspettando NATIASUD BUSCEMIfestival.
Notizie e curiosita’ con gli artisti che il 23.24.25 agosto saranno protagonisti sul palco della prima edizione del natiasud BUSCEMIfestival.
Oggi intervista a Ciauda e Denis D’Ignoti.

Read more

stasera ore 21:00 natiasud, Banchina19 Ciauda e Adunà live

EVENTI

No Comments


Share this post

nati a sud banchina#19

Il suono del Mediterraneo dentro l’anima del mondo.
Appuntamento ore 21:00 natiasud, Banchina#19.
Presenta Denis D’Ignoti

ADUNÀ
Mara Diop, Sandro Martorano, Abramo Lye Senè tafa
CIAUDA
Silvia Puglisi, Ciauda Emanuele Di Giorgio, Daniel Zappa, Mauz Santonocito Duma, Luana Malara, Peppone Ciauda, Marco Asero
Sergio Rasta dj set
Piergiorgio Dugukolo Pappalardo Kuyate
Special guest: Melania La Colla autrice di “Sono Nato a Sud”

Read more

Ciauda Live 31 Maggio Anteprima Unnè3

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

fonte: Ciauda

Ogni viaggiatore sa custodire le emozioni che ogni viaggio riserva.
Le tiene con se, alimentandole con il desiderio di nuovi.
Questo è il viaggio di un gruppo di persone, di una band, i Ciauda.
Negli anni hanno custodito le emozioni presenti in Unnè 1 e Unnè 2,
hanno alimentato ed arricchito il loro repertorio con suoni e colori nuovi.
Adesso sono pronti ad iniziare un nuovo viaggio che anticipa l’uscita del cd che
chiuderà la trilogia di Unnè (nel 2013).
Trait d’union, tra quello che è stato e ciò che sarà, è un Ep.
Quattro canzoni, diverse ed al tempo stesso uniche per genere ritmiche ed influenze.
L’itinerario è chiaro, la strada è tracciata, siamo già in viaggio…

Presentazione dell’EP venerdì 31 a Ciacc Torre del Pino h.22:00

Read more

natiasud presenta giufà ritmo gitano

EVENTI

No Comments


Share this post

Schermata 2013-04-18 a 13.52.34

 

Sicilia arriva il “ritmo gitano” dei giufà
fonte: VIVI SICILIA

La “BalkanRumba” è una di quelle rare espressioni che, se digitate su Google, rimandano sempre alla stessa fonte. Quella dei Giufà. Sono loro i massimi esperti del genere, a metà tra la taranta e la rumba, tra i Balcani e il Maghreb, con influenze afrocubane. Sono loro i maestri nel mescolare sonorità, strumenti, parole, suggestioni. Partiti da Solarino, dal 2004 ad oggi di strada ne hanno fatta tanta: tappe, incontri, esperienze e cambiamenti che li hanno fatti crescere, portandoli sui più importanti palchi del panorama musicale siciliano e italiano, meritando l’attenzione di musicisti e band già affermati, che in loro – e con loro – hanno trovato un feeling, un’intesa degna di memorabili collaborazioni, incise su disco.
Seby (voce e chitarra acustica), Danilo (chitarra elettrica e cori), Riccardo (basso elettrico), Giuseppe (tromba), Andrea (sax contralto), Santy (trombone), Simone (sax baritono), Salvo (batteria) e Pierpaolo (percussioni), contano i giorni che li separano dal prossimo traguardo: la prima data siciliana del “Ritmo Gitano Tour” che li vedrà alla Sala Lomax di Catania, mercoledì 24 aprile, alle 21.00 (ingresso gratuito), per presentare l’omonimo album e dare il via ai numerosi live in giro tra Italia e Inghilterra. Showcase e musica dal vivo con il supporto della grande famiglia di “Nati a Sud”, con gli special guest di Ciauda e William Wilson e con l’introducing affidata a Denis D’Ignoti.
Appena rientrati dalla Casa delle Culture di Trieste, sono già partiti alla volta di Londra per le due date del 19 e 20 aprile alla “Balkan Beat London”. E poi toccherà alla loro Sicilia, quando ad accompagnarli sarà l’emozione di un debutto, di una nuova sfida dal sapore gitano che vanta collaborazioni importanti come quella con Dudu dei Modena City Ramblers per il brano “La Carovana bulgara”.
Spontaneità e talento. Solari, coinvolgenti, accattivanti, incalzanti. I Giufà come pochi riescono a fondere la lingua italiana al dialetto siculo, con sonorità tipicamente mediterranee. Insomma “a fini do munnu” citando il primo mini Ep datato 2008, (Munnu, appunto) che ha dato il “la” alla scalata per la notorietà: prima in rotazione per le radio regionali e in giro per la loro amata Isola, poi oltrepassando lo Stretto per partecipare ad eventi nazionali di tutto rispetto. Loro, che dallo spirito gitano si sono lasciati letteralmente conquistare, in quest’ultima fatica discografica esprimono l’intensità del ritmo puramente girovago, dando voce alla parte più istintiva del mondo. Spirito libero, irriverente, a metà strada tra il pensiero e il desiderio, che trova nella musica la sua massima espressione: passione ma anche riflessione tra le note dell’album, in particolare quando cantano “Danzerò fino ai confini del tempo, sui caldi soffi del vento. E già lo so, ti incontrerò tra i tuoi colori sgargianti. E riderò e vagherò tra i suoni dei musicanti. Ciao Moldavia nel cuore ti porto per sempre”.
Secondo la più antica delle tradizioni siciliane Giufà era un ragazzo che si cacciava spesso nei guai, ma quasi sempre senza conseguenze, e viveva alla giornata, in maniera candida e spensierata. Fa sorridere Giufà, è uno spaccato del passato siciliano, è divertimento, emozione e sorriso. Come chi ne porta il nome, cantandolo.

media partner giufà:  ipress

 

 

Read more

25 aprile arteinliberazione

EVENTI

5 Comments


Share this post

Start ore 10.00 c/da Schettino  Valle del Simeto Paternò (ct)

Anche quest’anno ARTEINLIBERAZIONE attinge dal panorama artistico del Mediterraneo: dalla musica alla pittura e l’arte degli antichi mestieri. La valle del Simeto, presso azienda agricola agorà  schettino  Paternò, come già avvenuto nella precedente edizione del 2012, si immergerà nell’arte, mettendo in mostra il suo volto più dinamico e culturalmente intraprendente, in una giornata di gioia, di festa e di promozione delle tradizioni artistico culturali e culinarie del Mediterraneo.

La piccola woodstock ritorna per dare vita ad un altro momento di unione
L’aggregazione diventa spettacolo

CONCERTO
Afro Family
Amici di Pina
Archinuè
Babil on Suite
Caruanamundi
Ciauda
Denbaya
Deudada
Famiglia del Sud
Hi Kee
Max Busà (Alì Babà)
Mimì Sterrantino
Mimmo e Rtc
Nkantu D’aziz
Pippo Barrile
Qbeta

PALCO ACUSTICO
Adularia
A.Vitale N.Corallo
Naza
Tribù Fadea
Konon
Taranta e pizzica
Torkio

DJ SET
Stonemama

PRESENTA
Denis D’ignoti

Performance Sfumature D’Arte
Mercatino prodotti biologici a Km zero con A Fera Bio
Laboratorio degli antichi mestieri
Mostra di artigianato femminile “Bottega del filo Bizzarro”
Giochi Nati a sud senza frontiere
Animazione per bambini
Giocoleria Batarnù
Teatro del cuntu popolare Gaspare Balsamo

AREA FOOD
Percorsi del gusto con SETTE PIU’
Piatti siciliani tipici
Fuculari “arrusti e mangia”
Pasticceria
Cucina Vegana

Quest’anno con noi anche Big jon e Monika MAMMA AFRICA

Ingresso 5 euro (bambini gratis)

clicca per partecipare

Read more

catania fine anno in piazza università natiasud positive energy

capodanno 2013 , Nati a sud positive energy cenone in piazza con la tua città, EVENTI

No Comments


Share this post

CATANIA – «Un capodanno all’insegna della condivisione e della sobrietà. Così festeggeremo l’arrivo del 2013 in Piazza Università, concludendo l’anno sotto il segno dell’ottimismo. L’evento che accoglieremo, che è stato organizzato senza costi per il Comune, darà la carica giusta ai nostri cittadini, senza esagerazioni e con un grande sorriso». Così il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha aperto la conferenza stampa del Capodanno in città, la grande festa fatta di sonorità, arte e sapori della nostra terra: un progetto dal nome emblematico, “Nati a Sud”, promosso dall’Associazione culturale Ciauda con il patrocinio del Comune.

«Sarà un unico grande evento – ha commentato la voce narrante del progetto Denis D’Ignoti, conduttore della serata – che riunirà mastri artigiani, pittori, poeti, musicisti, un vero gesto d’amore verso la città. Abbiamo chiamato a raccolta i tanti artisti che fanno parte della tribù di Nati a Sud per il concerto live, per le performance come quelle dei writers che fin dal pomeriggio del 31 dicembre daranno vita a qualcosa di unico: colori e forme interpretati su grandi fusti a forma di “s” posizionati in piazza. Le installazioni saranno poi donate ai reparti di pediatria di alcuni ospedali cittadini e alle Case famiglia».  Non a caso il messaggio di questo capodanno è “Positive energy”, come il titolo del singolo che la band Ciauda – rappresentata da Emanuele Di Giorgio anche presidente dell’omonima Associazione – canterà con i gruppi e gli artisti che hanno amichevolmente aderito, e che è il vero manifesto sonoro del progetto Nati a Sud.

Ad accogliere le migliaia di persone previste ci sarà una simbolica e insolita installazione a forma di “S” , un tavolo posizionato fronte palco che testimonierà un reale momento di aggregazione. Il conto alla rovescia per aprire le braccia al nuovo anno comincerà già dalle 15.00 con le iniziative di Nati a Sud Factory Cycle per dare vita a nuove forme d’arte nel rispetto della natura: Sfumature d’Arte di Simone Stella e Giovanna Patanè; le fotografie di Luana Malara; la Galleria del mastro artigiano e i percorsi del gusto.
Dalle ore 20.00 sul palco si alterneranno: Afro Family, chiaro esempio di voglia di aggregazione, di star bene insieme nel rispetto reciproco e nel divertimento sano; Caruanamundi, cinque musicisti che propongono un’originale mezcla sonora fatta di chitarre acustiche, charango, mandolino, percussioni africane, e avvolgenti suoni elettrici; Ciauda, caratterizzati da una commistione di world music con venature pop e folk mediterraneo, che oltre ai brani del loro ricco repertorio; Davide Di Rosolini, che ha girato la Sicilia e l’Italia con la sua chitarra ed è passato dal rock alternativo al folk popolare, mettendo in scena spettacoli itineranti; DDG Project, un progetto multiculturale che spazia dalla musica alle arti visive; Filippo Zeta; Ezio Noto, ideatore e direttore artistico del Dedalo Festival, che con i Disiu (Vorianova, Marco Milone) in acustico proporranno ritmiche mediterranee che guardano al mondo;  Progetto 23 con l’adrenalinico mix di rap e beat box; Giufà, band di Solarino il cui punto di forza è il ritmo frenetico ed energico, tipico delle ballate gitane e zingaresche, mischiate alle espressioni dialettali siciliane; Hi Kee, giamaicano di nascita ma siciliano d’adozione, la sua musica vede l’unica soluzione positiva per “guarire” il mondo con amore e pace; il cantautore Simone Lo Porto e il poeta Alessandro Giuliana.
E non mancherà l’aspetto solidale rivolto quest’anno a “Sofia” e “Smeraldina”, due bambine meno fortunate che verranno sostenute dalla generosità dei cittadini, grazie alla partecipazione dell’Associazione SiKania, presente con una postazione durante la serata. Nati a sud, per la stessa causa, metterà in vendita i biglietti per partecipare al sorteggio e vincere una Mountain bike Starfighter 26, t-shirt e cd “positive energy”.

 

Fonte:

i-press

i-press

Read more

il vento porterà un mondo nuovo

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

Più delle parole,la musica.
Intesa come vero collante.Come forma di comunicazione.
Vissuta come aggregazione sincera.
Pensata per la gente,per le loro storie.
Scritta e suonata per star bene,insieme.Per lasciare un segno, una nota, un ritornello.
I Ciauda avvalendosi dell’amichevole collaborazione di Pippo Barrile,
Caruana Mundi e Alessandro Giuliana
donano colori nuovi ad un brano dei Noir Desir.
Colori nei quali ognuno di noi percepisce e scopre sfumature intime e personali.
Per noi di Nati a Sud è un vero piacere presentare alla vostra attenzione il video ufficiale.
Non dimenticando noi per primi che “Il vento lo porterà… lo custodirà.”

Read more

cicabù natoasud

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

Ciauda con la collaborazione dei Giufà,  Afro Family e Victor Ortega presentano il manifesto sonoro/visivo di “Nati a sud”

Regia: Carlo Tranchida
Montaggio e riprese: Salvatore Terranova
Attore protagonista: Ferdinando Torvi

Read more

cicabù il primo videoclip di ciauda

ULTIME NATE A SUD

1 Comment


Share this post

fonte: CIAUDA

L’appuntamento per la proiezione di Cicabù,  il “videoclip”, è fissato per sabato 25/08 al Barbara Beach.

La musica unisce e aggrega.
Ed i Ciauda con il loro primo videoclip, prendono per scelta, questa direzione.
In una società che sempre con più forza spinge all’individualismo,esistono delle eccezioni. Solamente coesi si è protagonisti del cambiamento. Ecco come nasce, Nati a Sud ecco la genesi di Cicabù.

I Ciauda insieme a Giufà ed Afro Family e Victor Ortega, quindi quattro diverse realtà artistiche, realizzano il manifesto sonoro e adesso visivo di Nati a Sud. Bandite dal progetto le forme individualistiche che hanno caratterizzato il passato,il presente ed il futuro ha i suoni ed i colori di Cicabù.
Tante piccole e uniche, per forma e colore, tessere di un mosaico.
Che magicamente si incastrano tra loro perfettamente.
Una metafora per definire l’operato di Nati a Sud.
Nel caso specifico i nostri sentiti e sincerissimi ringraziamenti, vanno a
Carlo Tranchida,che sapientemente, ha colto lo spirito dell’intero progetto, con efficacia e sensibilità, ed ancora a Ferdinando Torvi, Salvo Terranova
Rispettivamente, regista, attore, operatore di ripresa e montaggio, del 1° videoclip di Cicabù, manifesto sonoro e visivo di Nati a Sud.
La passione la professionalità la bravura dei nostri si sono mescolate senza nessuna forzatura, con l’empatia, rendendo ogni ripresa, un momento da ricordare.
Un plauso, doveroso, ed un abbraccio, a tutti coloro i quali, hanno raccolto l’invito a partecipare, più o meno attivamente alle riprese, boccheggianti e sudaticci per il gran caldo hanno donato a tutti noi l’essenza dell’aggregazione, dello stare insieme, del credere ad un progetto. Grazie.
Cicabù adesso ha un volto,ha uno sguardo, un sorriso.
E grazie a tutti voi anche cuore e gambe per camminare tanto tanto ancora.

Read more