linkedin

vimeo

facebook

facebook

facebook

25 aprile arteinliberazione

EVENTI

5 Comments


Share this post

Start ore 10.00 c/da Schettino  Valle del Simeto Paternò (ct)

Anche quest’anno ARTEINLIBERAZIONE attinge dal panorama artistico del Mediterraneo: dalla musica alla pittura e l’arte degli antichi mestieri. La valle del Simeto, presso azienda agricola agorà  schettino  Paternò, come già avvenuto nella precedente edizione del 2012, si immergerà nell’arte, mettendo in mostra il suo volto più dinamico e culturalmente intraprendente, in una giornata di gioia, di festa e di promozione delle tradizioni artistico culturali e culinarie del Mediterraneo.

La piccola woodstock ritorna per dare vita ad un altro momento di unione
L’aggregazione diventa spettacolo

CONCERTO
Afro Family
Amici di Pina
Archinuè
Babil on Suite
Caruanamundi
Ciauda
Denbaya
Deudada
Famiglia del Sud
Hi Kee
Max Busà (Alì Babà)
Mimì Sterrantino
Mimmo e Rtc
Nkantu D’aziz
Pippo Barrile
Qbeta

PALCO ACUSTICO
Adularia
A.Vitale N.Corallo
Naza
Tribù Fadea
Konon
Taranta e pizzica
Torkio

DJ SET
Stonemama

PRESENTA
Denis D’ignoti

Performance Sfumature D’Arte
Mercatino prodotti biologici a Km zero con A Fera Bio
Laboratorio degli antichi mestieri
Mostra di artigianato femminile “Bottega del filo Bizzarro”
Giochi Nati a sud senza frontiere
Animazione per bambini
Giocoleria Batarnù
Teatro del cuntu popolare Gaspare Balsamo

AREA FOOD
Percorsi del gusto con SETTE PIU’
Piatti siciliani tipici
Fuculari “arrusti e mangia”
Pasticceria
Cucina Vegana

Quest’anno con noi anche Big jon e Monika MAMMA AFRICA

Ingresso 5 euro (bambini gratis)

clicca per partecipare

Read more

catania fine anno in piazza università natiasud positive energy

capodanno 2013 , Nati a sud positive energy cenone in piazza con la tua città, EVENTI

No Comments


Share this post

CATANIA – «Un capodanno all’insegna della condivisione e della sobrietà. Così festeggeremo l’arrivo del 2013 in Piazza Università, concludendo l’anno sotto il segno dell’ottimismo. L’evento che accoglieremo, che è stato organizzato senza costi per il Comune, darà la carica giusta ai nostri cittadini, senza esagerazioni e con un grande sorriso». Così il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha aperto la conferenza stampa del Capodanno in città, la grande festa fatta di sonorità, arte e sapori della nostra terra: un progetto dal nome emblematico, “Nati a Sud”, promosso dall’Associazione culturale Ciauda con il patrocinio del Comune.

«Sarà un unico grande evento – ha commentato la voce narrante del progetto Denis D’Ignoti, conduttore della serata – che riunirà mastri artigiani, pittori, poeti, musicisti, un vero gesto d’amore verso la città. Abbiamo chiamato a raccolta i tanti artisti che fanno parte della tribù di Nati a Sud per il concerto live, per le performance come quelle dei writers che fin dal pomeriggio del 31 dicembre daranno vita a qualcosa di unico: colori e forme interpretati su grandi fusti a forma di “s” posizionati in piazza. Le installazioni saranno poi donate ai reparti di pediatria di alcuni ospedali cittadini e alle Case famiglia».  Non a caso il messaggio di questo capodanno è “Positive energy”, come il titolo del singolo che la band Ciauda – rappresentata da Emanuele Di Giorgio anche presidente dell’omonima Associazione – canterà con i gruppi e gli artisti che hanno amichevolmente aderito, e che è il vero manifesto sonoro del progetto Nati a Sud.

Ad accogliere le migliaia di persone previste ci sarà una simbolica e insolita installazione a forma di “S” , un tavolo posizionato fronte palco che testimonierà un reale momento di aggregazione. Il conto alla rovescia per aprire le braccia al nuovo anno comincerà già dalle 15.00 con le iniziative di Nati a Sud Factory Cycle per dare vita a nuove forme d’arte nel rispetto della natura: Sfumature d’Arte di Simone Stella e Giovanna Patanè; le fotografie di Luana Malara; la Galleria del mastro artigiano e i percorsi del gusto.
Dalle ore 20.00 sul palco si alterneranno: Afro Family, chiaro esempio di voglia di aggregazione, di star bene insieme nel rispetto reciproco e nel divertimento sano; Caruanamundi, cinque musicisti che propongono un’originale mezcla sonora fatta di chitarre acustiche, charango, mandolino, percussioni africane, e avvolgenti suoni elettrici; Ciauda, caratterizzati da una commistione di world music con venature pop e folk mediterraneo, che oltre ai brani del loro ricco repertorio; Davide Di Rosolini, che ha girato la Sicilia e l’Italia con la sua chitarra ed è passato dal rock alternativo al folk popolare, mettendo in scena spettacoli itineranti; DDG Project, un progetto multiculturale che spazia dalla musica alle arti visive; Filippo Zeta; Ezio Noto, ideatore e direttore artistico del Dedalo Festival, che con i Disiu (Vorianova, Marco Milone) in acustico proporranno ritmiche mediterranee che guardano al mondo;  Progetto 23 con l’adrenalinico mix di rap e beat box; Giufà, band di Solarino il cui punto di forza è il ritmo frenetico ed energico, tipico delle ballate gitane e zingaresche, mischiate alle espressioni dialettali siciliane; Hi Kee, giamaicano di nascita ma siciliano d’adozione, la sua musica vede l’unica soluzione positiva per “guarire” il mondo con amore e pace; il cantautore Simone Lo Porto e il poeta Alessandro Giuliana.
E non mancherà l’aspetto solidale rivolto quest’anno a “Sofia” e “Smeraldina”, due bambine meno fortunate che verranno sostenute dalla generosità dei cittadini, grazie alla partecipazione dell’Associazione SiKania, presente con una postazione durante la serata. Nati a sud, per la stessa causa, metterà in vendita i biglietti per partecipare al sorteggio e vincere una Mountain bike Starfighter 26, t-shirt e cd “positive energy”.

 

Fonte:

i-press

i-press

Read more

il vento porterà un mondo nuovo

ULTIME NATE A SUD

No Comments


Share this post

Più delle parole,la musica.
Intesa come vero collante.Come forma di comunicazione.
Vissuta come aggregazione sincera.
Pensata per la gente,per le loro storie.
Scritta e suonata per star bene,insieme.Per lasciare un segno, una nota, un ritornello.
I Ciauda avvalendosi dell’amichevole collaborazione di Pippo Barrile,
Caruana Mundi e Alessandro Giuliana
donano colori nuovi ad un brano dei Noir Desir.
Colori nei quali ognuno di noi percepisce e scopre sfumature intime e personali.
Per noi di Nati a Sud è un vero piacere presentare alla vostra attenzione il video ufficiale.
Non dimenticando noi per primi che “Il vento lo porterà… lo custodirà.”

Read more